• No products in the cart.
a
  >  Disturbi dell'apprendimento   >  L’orologio dei grafemi

L’orologio dei grafemi

Oggi lavoriamo sulla lettura di grafemi, in un modo coinvolgente e interattivo. Creando questo orologio dei fonemi avrete la possibilità di lavorare sulla lettura del singolo grafema, sulla fusione fonemica e sulla memoria di lavoro.

A chi è dedicato l’esercizio

Questo gioco è pensato per i bambini dai 5 anni in su: quelli che devono iniziare la prima elementare o quelli che hanno già iniziato ma stanno incontrando delle difficoltà nella memorizzazione dei grafemi.

Con un bambino in trattamento per DSL è importante mantenere sempre il focus sui prerequisiti per l’apprendimento, in quanto tra DSL e DSA è presente una comorbidità: una percentuale tra il 16 e il 25% dei soggetti con diagnosi di Disturbo Specifico di Linguaggio diagnosticato alla scuola materna presenta in seguito un DSA (Catts et al. 2005).

Materiali necessari

Preparare questo orologio è facilissimo! I materiali necessari sono pochi e inoltre trovate una scheda stampabile qui in fondo per essere ancora più veloci ed efficienti  ↓↓↓↓↓

Avrete bisogno di:

  • -Cartoncino leggero piccolo
  • -Plastificatrice
  • -Velcro adesivo
  • -1 Ferma campione
  • -Scotch

A questo punto siete pronti per passare alla “costruzione”.

Costruire l’orologio

  1. Stampate le schede e ritagliate le lettere, oppure potete scriverle su un foglio e ritagliarle in piccoli rettangoli.
  2. Plastificate i pezzi in modo da renderli più resistenti e duraturi. Inoltre sul retro andrà attaccato il velcro e la plastificazione eviterà che le lettere si strappino mentre vengono staccate dal quadrante dell’orologio. Ritagliate nuovamente le letterine plastificate.
  3. Attaccate il velcro sul quadrante e sulle letterine. Per rendere più resistente l’orologio agli strappi ci sono due possibilità: plastificarlo oppure attaccare una striscetta di scotch e sopra a questa il velcro.
  4. Con il cartoncino ritagliate una freccia. Attenzione a non farla troppo lunga, altrimenti si incastrerà sulle lettere!
  5. Forate la freccia e il centro del foglio dell’orologio. Mettete dello scotch attorno ai buchi per rinforzarli.
  6. A questo punto il gioco è pronto: disponete le lettere che volete  e fare girare la freccia! Per fare in modo che la “lancetta” giri velocemente senza bloccarsi è sufficiente fare il foro un po’ più largo rispetto al ferma campione.

Sfruttare al meglio l’esercizio

Il nostro orologio dei fonemi può essere sfruttato in più modi. Si può far girare la lancetta e leggere il fonema, ma girando la lancetta due volte si lavora sulla fusione fonemica. Inoltre, girando più volte la lancetta si crea una sequenza di lettere e si stimola la working memory.

Le lettere con il velcro danno la possibilità di avere un orologio sempre diverso e adattato ad ogni bambino, consentendo di lavorare sui grafemi target.

Buon lavoro e commentate con le vostre opinioni e i vostri consigli!

Il materiale per fare questo orologio può essere scaricato qui! (La password si riceve al momento dell’iscrizione in newsletter e con gli aggiornamenti successivi!)

Bibliografia

Catts H.W., Adolf S.M., Hogan T.P., e Ellis Weismer S., (2005), Are specific language impairment and dyslexia distinct disorders?, “Journal of Speech, Language, and Hearing Research”, vol. 48, pp. 1378-1396

 

Post a Comment