a
  >  L'Angolo dei Logopedisti   >  Esercizio per Prassie Oro-Bucco-Facciali – I Tre Porcellini

Esercizio per Prassie Oro-Bucco-Facciali – I Tre Porcellini

Apre oggi la nuova rubrica dedicata ai logopedisti ma anche alle mamme che vogliono fare qualche esercizio giocando con i propri bambini. Inserirò degli esercizi e degli spunti operativi nati durante le terapie con i miei pazientini che spero possano essere utili anche a voi.

L’esercizio proposto oggi serve per lavorare sulle prassie orali, in particolare sul soffio, usando il racconto dei Tre Porcellini. Se non ricordate o non conoscete la storia potete leggerla qui o guardare il cartone Disney qui.

Materiali necessari:

  • Quadernone
  • Foglio di carta gialla
  • Cartoncino marrone
  • Pezzetto di cartone ondulato
  • Pennarelli
  • Scotch

Naturalmente se non avete fogli o cartoncini colorati potete usare quelli bianchi e colorarli voi.

Come fare

1) Cominciate a raccontare la storia disegnando sul quadernone, o su un foglio, i quattro personaggi: i maialini e il lupo cattivo

La casa di paglia viene soffiata via e il primo porcellino è triste e scappa.

2) Ritagliate un rettangolo di carta gialla e tagliatelo a striscioline: sarà la casetta di paglia. Il bambino, soffiando come il lupo, farà sollevare la carta e vedrà il primo porcellino.

3) La casa del secondo porcellino è di legno, per questo è necessario un cartoncino un po’ più pesante in modo che il bambino soffi con più energia. Anche in questo caso vanno fatte delle strisce. Può essere utile arricciare verso l’alto le estremità per facilitare un po’ il compito.
Anche la casa di legno, con i due porcellini, viene soffiata via.

4) La terza casa, quella di mattoni, non vola via quindi possiamo usare un cartone più robusto e creare una porticina che si apre con le mani, dietro alla quale ci sono i tre porcellini finalmente contenti. Il bambino dovrà soffiare con ancora più energia ma, proprio come il lupo, non riuscirà a far volare via la casa.
Porcellino 3
Porcellino finale

Questo esercizio è molto divertente per i bambini e permette di lavorare su più piani. Infatti consente di lavorare non solo sulle prassie oro-buccali ma anche sul nesso causa-effetto e sulla sequenzialità.

Pagina completa

Buon lavoro!

 

Comments

  • Daniela Bernardelli
    14 Febbraio 2015

    sono un insegnante di sostegno e sono molta interessata ai lavori che proponi.

    Reply
  • luisa
    16 Febbraio 2015

    I tuoi lavori sono molto utili ma ho difficolta’ a scaricarli…

    Reply
  • Veronica
    16 Febbraio 2015

    Potrei ricevere anch’io come iscrivermi alla newsletter? Grazie mille.

    Reply
  • anna
    19 Febbraio 2015

    Ottimo… generosi!!

    Reply
  • Pamela
    12 Aprile 2016

    Non riesco a scaricare i documenti

    Reply
  • Ricette Bimby
    8 Marzo 2018

    Grazie mille per l’articolo. è geniale… Buon lavoro !

    Reply

Post a Comment