• No products in the cart.
a
  >  L'Angolo dei Logopedisti   >  Esercizio sul problem solving

Esercizio sul problem solving

Queste bellissime tessere colorate si possono usare per un esercizio sull’abilità di problem solving veramente stimolante.
Le tesserine hanno il centro trasparente e si possono sovrapporre creando delle diverse combinazioni. Guardando solo il risultato finale il bambino dovrà riprodurre la stessa combinazione.

Materiali

I materiali necessari sono pochi ma la preparazione è abbastanza lunga: tra stampa, ritaglio, plastificazione e ulteriore ritaglio avrete bisogno di circa un’ora (moltiplicate per due se avete un doppio studio e avete bisogno di materiale doppio!). Ma ne vale la pena perché otterrete un materiale molto carino e sempre valido. Trovate il link per scaricare le schede in fondo alla pagina.

Come fare

Prima di tutto stampate il modello in 6 copie sui fogli colorati. In questo modo avrete, per esempio, 2fogli rossi, 2 gialli e 2 verdi.
A questo punto inizia il lavoro di vera pazienza: ritagliare. Dovete tagliare ogni quadrato e poi la figura all’ interno. Sono 36 tessere, quindi, all’opera!

CONSIGLIO

Se non volete passare tutto il vostro giorno libero a ritagliare, vi consiglio di non tentare di tagliare la forma partendo dall’interno ma di partire dal margine della tessera. In fase di plastificazione il taglio non si vedrà più!

Quando avrete completato questa prima fase sarà il momento di plastificare. Siate molto precisi nel mettere le tesserine, questo vi aiuterà a tagliare più velocemente.
La terza ed ultima fase è infatti il ritaglio delle tessere plastificate.
A questo punto siete pronti a sfidare le abilità di problem solving!

 

Svolgimento

Prima di tutto dividete le due serie e prendetene una ciascuno. Sovrapponete due o tre figure senza far vedere all’altra persona quali tessere prendete. Mostrategli il risultato finale e via al gioco!
Risolvere il rompicapo sarà una vera soddisfazione!

IDEE!

  1. Conservate e se volete plastificate i ritagli della parte centrale. Potrete usarli per lavorare sulle forme oppure sui colori, o su tutto ciò che vi suggerisce la fantasia!
  2. Per tenere in ordine le tessere ho usato un raccoglitore per fogli in plastica, spillandolo a metà. In questo modo potete conservare una seria da un lato e una dall’altro e avrete il vostro materiale subito disponibile e pronto all’uso.

Buon lavoro!

Le schede da stampare le trovate qui, insieme a tutto il resto del materiale! Per accedere serve una password che avete ricevuto insieme all’ultima newsletter o nel momento dell’iscrizione. Se ancora non siete iscritti, questo è il modulo per farlo!

P.s. Ricordate che del file vanno stampate 6 copie in tutto, due per ogni foglio colorato.

 

Post a Comment