a
  >  Disturbi dell'apprendimento   >  Esercizio per la fusione sillabica e fonemica

Esercizio per la fusione sillabica e fonemica

Benvenuti su questo nuovo esercizio per lavorare sulla fusione sillabica o sulla fusione fonemica a seconda del vostro obiettivo. Sarà un esercizio molto divertente soprattutto per un trucchetto che ho appena sperimentato e che sembra funzionare molto bene!

L’obiettivo dell’esercizio

Lo scopo di questa attività è leggere due sillabe o due lettere e unirle tra loro. In questo modo si supporta l’abilità di fusione che è la base della lettura. Si può fare con bambini che già decodificano i grefemi ma anche con chi ancora non legge in autonomia, dicendo noi ad alta voce i due item.

Come si prepara

Su un foglio disegnate dei cerchietti colorati su due colonne: dentro andranno scritte le sillabe oppure le lettere. Seguite l’esempio di questa immagine:

Non è importante che le due colonne abbiano gli stessi colori, né che le sillabe sulla stessa riga formino una parola di senso compiuto.

Il trucchetto Light Bulb on SoftBank 2014

Prendete in mano i colori che avete usato per fare i cerchietti e invitate il bambino a pescare due pennarelli, uno per volta, tenendo gli occhi chiusi. Il primo colore pescato corrisponde alla sillaba sulla prima colonna e il secondo alla colonna di destra. Prendiamo in esempio l’immagine qui sopra; se il bambino prende verde e azzurro leggerà: FE BE –> febe.

Riprendete i pennarelli in mano e andate avanti con il gioco. In questo modo avrete tante combinazioni diverse da leggere e un esercizio ogni volta diverso!

Varianti

L’esercizio può anche essere fatto con singole lettere scrivendo le consonanti a sinistra e le vocali a destra, oppure per lavorare su gruppi consonantici complessi o su quei grafemi che risultano più difficili per il bambino. Inoltre può essere un modo divertente per esercitarsi sullo stampatello minuscolo o sul corsivo nel momento in cui al bambino verranno introdotte questi nuovi caratteri.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scarica la scheda!

Per preparare questo esercizio bastano un quadernone e dei colori (matite o pennarelli) ma se vuoi scaricare il file per fare questo esercizio basta cliccare qui! Nella pagina sono presenti anche tutte le altre schede stampabili che trovate sul sito.

(La password per aprire la pagina si riceve al momento dell’iscrizione in newsletter e in ogni e-mail di aggiornamento successiva!)

Buon lavoro!

Post a Comment